Hot hot hot (non solo il clima)

In questi giorni di calore terribile tutti cercano nuovi modi per stare al fresco.

Richard Armitage sembra soffrire il caldo…
Anche Gong Yoo sembra soffrire il calore eccessivo!

Prima di tutto, non fate come Aidan Turner ed evitate di lavorare all’aperto nelle ore più calde.

Se proprio dovete lavorare bevete tanta acqua.

Shahrukh Khan ci offre il primo suggerimento per affrontare questa estate: un bel tuffo in piscina!

Eccolo tutto felice e fresco…
…e poi bisogna uscire dalla piscina…

Anche Tom Ellis Lucifer trova nella piscina il rimedio contro il caldo infernale.

Certo, non tutti hanno una piscina a disposizione. Jang Hyuk e Lee Dong Wook ci insegnano che anche una doccia può rinfrescarci…

Jang Hyuk 1
Jang Hyuk 2
Lee Dong Wook

So Ji Sub ci mostra i benefici della vasca da bagno.

Se potete, andate al mare, come suggerisce Tom Hiddleston.

Passeggiate in riva al mare per godervi l’aria marina.
Anche Shahrukh ama il mare.

Anche i ruscelli montani possono dare refrigerio, come ci mostra Lee Sang-yoon.

Che frescura!

Se siete nelle vicinanze di una villa inglese con lago, potete fare come Mr. Darcy Colin Firth e approfittarne.

Se proprio non avete acqua a disposizione, una doccia di sabbia potrebbe essere l’alternativa, come ci mostra Russell Crowe.

A Massimo Decimo Meridio sembra non dispiacere troppo…
…anche se sembra preferire un bagno tradizionale…

Per concludere, mangiate tanto gelato e buona estate a tutti!

Anche a Chris Evans piace il gelato.
E Gong Yoo se lo mangia con gusto.
Io in questo momento.
Annunci

Shah Rukh Khan mi ha salvato la vita

Tutti abbiamo bisogno di un’uscita di emergenza, soprattutto in alcuni periodi in cui ci sembra che i soli momenti felici della vita siano quelli in cui si dorme, lontani da tutto. Ma non si può vivere dormendo. Ci vuole un’uscita d’emergenza dalla realtà, una porta che ci faccia uscire dalle difficoltà del quotidiano e ci faccia entrare in un’altra dimensione. Un luogo altro, dove le energie mentali si ricaricano. Dove esiste una vita più semplice, l’amore assoluto, la natura benigna, i tramonti perfetti, la poesia.
Questa realtà la puoi trovare nei libri, nell’arte e nel cinema.
Da qualche tempo la mia uscita d’emergenza dalla realtà l’ho trovata in Shah Rukh Khan e nei suoi film. C’è chi la trova nelle passeggiate in montagna, nel giardinaggio, nella corsa, nella scrittura… Io, da vera pigra, ho la mia porta di Narnia nel sorriso di un attore indiano.
Quando il buio intorno a me si fa più fitto, allora un po’ di luce la trovo nella sua realtà fatta di amore, delle emozioni più dolci, di canzoni sdolciante, della bellezza dei suoi occhi e del suo sorriso.
È una cosa stupida, lo so. Ma funziona per me. Quindi grazie Shah ❤

Questa non è una recensione: Shah Rukh Khan #1. Zero, Shah Rukh Khan e Kajol.

Ieri sera ho finalmente visto Zero, grazie al team di Bollyrama. Se volete una bella recensione del film, la trovate sul blog di Cinema Hindi.

Il film mi è piaciuto, mi sono divertita. Se siete curiosi, ecco il trailer:

Le canzoni sono piacevoli, quella che ho preferito, oltre alla ultra romantica Mere Naam Tu, è stata Tanha Hua.

Il personaggio di Bauua, interpretato dal mio amato Shah Rukh Khan, è a tratti tenero a tratti insopportabile. Delle due protagoniste femminili, la mia preferita è Babita, interpretata da Katrina Kaif. Non mi ha del tutto convinto Anushka Sharma come la scienziata Aafia, ma il ruolo era obiettivamente difficile.

In una breve scena compare, insieme a molte altre guest stars, anche la mia attrice preferita: Kajol.

Kajol ha lavorato con Shah Rukh Khan in molti film e sono la coppia, o jodi, lavorativa più famosa del cinema indiano.

Hanno vinto vari premi come coppia, il più recente è stato il Timeless Jodi Award 2018.

Io ho una malsana ossessione per loro come coppia, mi piacciono a tal punto che guarda per ore video su di loro, tipo questo:

Se Shah Rukh Khan è considerato il King of Romance, lui e Kajol sono il Romance 💙.